Imparare a fare trading online: 5 segreti importanti

Il bello dell’investire nei mercati di borsa per mezzo delle piattaforme di trading è che in qualsiasi momento e in qualsiasi caso si possono imparare cose nuove semplicemente seguendo dei corsi online, o anche da autodidatta, se si impara a studiare nel modo giusto e a distinguere le fonti attendibili, la altre che non lo sono.

Ci sono dei piccoli segreti, che alla fine tanto segreti poi non sono, che vi permettono di ottenere dei risultati migliori nel mondo del trading.

 

Per essere un trading di successo vi basterà applicare con decisione questi consigli e i risultati non tarderanno ad arrivare.

 

In questo articolo cercheremo di insegnarvi 5 segreti importanti per quanto riguarda le tecniche e i metodi migliori per apprendere a fare trading online.

 

Iniziamo questa breve rassegna in 5 punti, non saranno concetti difficili da comprendere in tardino online:

 

Imparare a distinguere le fonti è sicuramente il punto più importante  per quanto riguarda lo studio online. Purtroppo e per fortuna il mondo di internet è incontrollato e libero, quindi la maggior parte delle informazioni che trovate online non sono attendibili e vanno selezionate con cura.

Quando per esempio cercate delle notizie finanziarie dell’ultima ora è bene rivolgersi a giornali e pubblicazioni online che siano continuamente attendibili, come per esempio Milano  Finanza o Il Sole 24 ore, ma ad esempio, quando si cercano notizie finanziarie di carattere generale o analisi del globale, possono andare bene anche pubblicazioni serie, ma un pochino meno aggiornate come ad esempio Ternimagazine.

 

Un secondo consiglio particolarmente interessante è a riguardo dei video online che vi insegnano le tecniche per fare trading. Online trovate video di tutte le tecniche che applicano comunemente i trader. Imparate anche in questo caso a fare un’accurata selezione, perché molti pseudo trader truccano i dati per farvi vedere dei risultati che in realtà non anno ottenuto. In questo caso non sarà tanto importante verificare la fonte del video, quanto piuttosto visualizzare vari video e confrontare che la tecnica proposta venda applicata davvero.

 

Il terzo consiglio riguarda le analisi tecniche. Se viete dei trader alle prime armi è logico che vi basiate sulle analisi tecniche e sui consigli degli esperti, prima di comprare o vendere delle azioni. Va benissimo se siete alle prime armi e state facendo pratica, ma cercate comunque di essere critici e di comprendere cosa dicono gli analisti e soprattutto il perché lo dicono.

A volte online si trovano delle analisi tecniche particolarmente ben fatte e dettagliate, che vi permetteranno di comprendere appieno come sono state realizzate. Il fatto di essere critici vi permetterà in futuro, quando avrete preso un po’ di dimestichezza, di anticipare il mercato con maggior chiarezza.

 

Arriviamo quindi al quarto consiglio: alcune piattaforme di trading permettono di poter copiare le tecniche dei trader più esperti. Fate attenzione, perché questa particolare funzione può essere molto utile ma anche pericolosa. I trader esperti si prendono dei rischi particolarmente forti proprio perché sono degli esperti, e perché hanno a disposizione un budget di spesa che possono perdere tranquillamente. Prima di tuffarvi di testa nel mondo degli investimenti valutate bene se vale la pena o meno investire così a scatola chiusa, semplicemente copiando le tecniche di trading. Vi consigliamo di utilizzare questa particolare funzione soprattutto quando state utilizzando il conto demo, perché vi permette di imparare come si muovono gli esperti, ma utilizzatela con cura quando si tratta invece di usare i vostri soldi.

 

E finalmente, arriviamo al quinto ed ultimo consiglio: non esagerate con le leve. I trader professionisti utilizzano la leva solo quando sono certi di poter ottenere un buon guadagno, o per lo meno quando le probabilità sono particolarmente a favore.

Molti trader non professionisti utilizzano la leva alla stregua del gioco d’azzardo. Ricordatevi sempre che il mondo finanziario ha le sue regole e i suoi movimenti, che dipendono da fattori complessi, ma che non dipendono certamente dalla fortuna. Indubbiamente anche la fortuna ha un suo merito, come in qualsiasi altro settore, ma di sicuro la riuscita di un investimento non dipende da quanto siete fortunati.

A questo punto capirete con facilità che la leva è una solta di arma a doppio taglio che può tornare particolarmente utile, ma anche può risultare incredibilmente svantaggiosa.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *